Monterotondo. Fondo Affitti: pubblicato il bando 2019

In arrivo dalla Regione Lazio un contributo economico per il sostegno al pagamento dei canoni di locazione per immobili ad uso abitativo a favore di nuclei familiari che versano in particolari condizioni di disagio e difficoltà socio-economiche.

Approvato con delibera di Giunta comunale n°312 del 3 dicembre 2019 il bando che permetterà di accedere al Fondo Affitti: strumento di contrasto al disagio abitativo, previsto dalla legge 431/98, che i Comuni possono erogare a quei cittadini che hanno versato regolarmente il canone di locazione, destinato a sostenere le famiglie.

“L’Amministrazione da sempre persegue politiche di contrasto all’emergenza alloggiativa, il nostro è uno dei comuni più virtuosi nella provincia di Roma per presenza di alloggi di edilizia popolare. Questo ulteriore strumento – afferma l’assessore Antonella Pancaldi – ci permetterà di aiutare anche chi non rientra nelle graduatorie ERP”.

L’accesso al sostegno economico è condizionato al soddisfacimento di alcuni requisiti, come quello della cittadinanza italiana o europea, del possesso di un regolare permesso di soggiorno, della residenza anagrafica nel Comune e nell’immobile per il quale si richiede il contributo, di essere titolari del contratto d’affitto regolarmente registrato, quello di non essere proprietari di altri immobili né di godere dei diritti di usufrutto, uso e abitazione su un altro alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare; di non avere ottenuto altri contributi per il sostegno alla locazione, quello di non essere assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica destinati all’assistenza abitativa e di edilizia agevolata/convenzionata, infine, di essere in regola con il pagamento del canone di locazione e di dichiarare un ISEE del nucleo familiare non superiore a 14mila € rispetto al quale l’incidenza sul valore ISEE del canone annuo corrisposto risulti superiore al 24%.

L’ammontare del contributo destinato a ciascun richiedente è quantificabile fino ad un massimo di € 3.098,74, calcolato sull’importo del canone annuo effettivamente versato.

“Dopo l’adesione al bando per garantire la pratica sportiva o musicale a ragazzi in condizione di fragilità economica – sostiene il Sindaco Riccardo Varone – l’Amministrazione ha saputo cogliere un’altra importante opportunità a sostegno delle fasce di popolazione più disagiate. Incidere sulla qualità della vita dei Monterotondesi è una priorità di questa squadra di governo, per questo ci siamo subito attivati per far sì che i cittadini possano accedere al contributo per il pagamento del canone d’affitto messo a disposizione dalla Regione Lazio”.

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere compilata esclusivamente sul modello messo a disposizione dal Comune di Monterotondo, da ritirare presso l’Ufficio Casa, l’URP o da scaricare sul sito internet www.comune.monterotondo.rm.it e dovrà essere presentata entro il termine ultimo del 28 febbraio 2020:

– a mano presso l’Ufficio protocollo del Comune;
– tramite raccomandata postale A/R;
– per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: comune.monterotondo.rm@pec.it

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION