Fonte Nuova. Emozioni per l’arrivo della Madonna Pellegrina di Fatima: una tradizione cattolica che si rinnova

Come da tradizione, la Madonna Pellegrina di Fatima è arrivata a Fonte Nuova, circondata da emozione e commozione, per il primo saluto in terra italiana prima di iniziare il suo pellegrinaggio nelle varie Diocesi d’Italia. Folla dunque delle grandi occasioni, sabato 27 aprile 2019 a Fonte Nuova, alle porte della Capitale.

Una tradizione cattolica che si rinnova, circondata da emozione: la statua della Madonna con l’intitolazione della rotatoria in Suo onore, su Via Nomentana, è giunta nel luogo prestabilito per l’atterraggio del velivolo, messo a disposizione dall’Air Fly dal Presidente Italo Marini.

L’immagine della Madonna è stata accompagnata nel volo dal Parroco di Santa Maria Maddalena di Monterotondo, Don Pedro Bazan, il quale prima della partenza ha tenuto una breve cerimonia di benedizione dei due velivoli con il sorvolo di aerei che hanno formato nell’aria un grande cuore realizzato con i loro fumogeni.

Ad attendere la preziosa Immagine, insieme al Vescovo della Diocesi di Sabina Poggio Mirteto Sua Ecc.za Mons. Ernesto Mandara, il parroco Don Vito Gomelino della Parrocchia di Gesù Maestro di Fonte Nuova e l’Amministrazione Comunale, nella persona del Sindaco di Fonte Nuova, Piero Presutti, accompagnato da altri rappresentanti della Giunta.

L’Arma dell’Aeronautica in congedo ha prelevato l’Immagine dall’elicottero, portandola davanti alle persone riunite in preghiera, facendola poi sfilare davanti ai fedeli, ai tanti cittadini e cittadine accorsi per l’importante evento. Unanime un sentimento di emozione e affetto “è stato bellissimo vederla”, ho provato sensazioni indescrivibili”, questa erano le frasi ricorrenti tra i fedeli.

Dopo la preghiera di accoglienza, l’Immagine Sacra è stata accompagnata in processione nella Parrocchia Gesù Maestro dove resterà fino a domenica 5 maggio 2019 e sarà meta di programmi giornalieri a Lei dedicati.

La consuetudine di questi percorsi itineranti, possiede per i credenti un significato di missione e si accompagna alla preghiera evangelica e alla somministrazione dei sacramenti, con lo scopo di ottenere la conversione degli uomini per intercessione proprio di Maria. Si prega per la pace, in un Mondo che sembra pace non abbia.

Nella mattinata del 5 maggio, dunque, dopo la Santa Messa, ci sarà il saluto che accompagnerà la Madonna nella nuova tappa, verso la città di Verona.

Questo il percorso successivo della Madonna: dopo Fonte Nuova, dal 5 al 12 maggio sarà presente nella parrocchia Beata Maria Vergine in Borgo Nuovo a Verona per poi tornare a Roma fino al 25 maggio. Di lì poi di nuovo a Verona e poi Cagliari, Palermo, Napoli, Caserta e infine toccherà Rieti, dove il 4 agosto 2019 verrà rinnovata la consacrazione dell’Italia al Cuore Immacolato di Maria.

Foto di: Moreno Marroni

About the author

Alessandra Paparelli, speaker professionista a Radio Italia Anni 60 Roma, 100.5 FM e canale TV, speaker a Radio Kaos Italy, The web Station, Radio Città Aperta. Tanti anni in radio come redazione, ufficio stampa e marketing, Radio Spazio Aperto, Radio Rock e altre emittenti romane. Collaboro con SitoPreferito, collaborazioni con Roma Est Magazine, Extra Music Magazine, Blasting News e Telegiornaliste.com.

Related

JOIN THE DISCUSSION